7 – 10 agosto 2019

La voce del silenzio

Esplorare gli spazi interiori dell’anima attraverso il canto, il suono, i sensi e il silenzio.

Le parole, i gesti, l’aria, i pensieri, le azioni, i suoni premono all’interno di noi per uscire, occupare gli spazi, riempire, invadere tutto ciò che è o appare vuoto.

Nel silenzio percepiamo quanto variegato sia l’universo degli impulsi interiori che producono quel baccano infernale che ci impedisce di ascoltare, ricevere, ubbidire.

Nel silenzio percepiamo quanto la sua vera natura sia luce e suono.

Dall’amore per il silenzio nasce l’amore per la voce e il canto.

 

Lezioni individuali, esperienze sensoriali e corporee si alternano intorno ai seguenti aspetti:

  • Il silenzio nel corpo
  • Il silenzio della mente
  • Il silenzio che nasce dalla calma
  • Il silenzio, suono che ascolta
  • Il silenzio apre l’orecchio e permette di cogliere l’eco delle cose
  • Il silenzio degli impulsi nel canto e nella parola: parola/pensiero – parola/azione

Dal 7 al 10 agosto 2019 un tempo speciale per coltivare lo spirito cantando, nella straordinaria cornice della basilica romanica dei Santi Vittore e Corona ad Anzù di Feltre (BL), alle pendici del monte Miesna,  con splendido panorama e vista sul feltrino.

Proposte vocali, sensoriali e di canto gregoriano; lezioni individuali, meditazioni cantate e con puro suono, passeggiate sensoriali.

Conducono Maria Silvia Roveri e Camilla da Vico

Aperto a tutti e in particolare a chi desidera compiere un percorso di crescita umana e spirituale attraverso il canto, anche se privo di conoscenze musicali.

Possono partecipare tutti i Soci di Voce Mea in regola con il versamento della quota associativa annuale 2019.

Pensione completa nel monastero dalla cena del mercoledì al pranzo del sabato € 135,00 .

Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi alla segreteria di Voce Mea: info@vocemea.it

Voce e Spirito d’estate 2019